R.I.P. James Gandolfini

James Gandolfini. photo: Barry Wetcher

La notizia l’ha data nella notte il suo agente al Washington Post.

James Gandolfini se n’è andato mercoledì all’età di 51 anni mentre si trovava a Roma; non sono state rilasciate dichiarazioni sulle cause, anche se voci non confermate parlano di infarto del miocardio.

Protagonista di una della tvseries più amate e seguite dell’ultimo decennio, impegnato nel sociale, dopo l’incredibile successo mondiale dei SOPRANOS si era dedicato prevalentemente al grande schermo con  Zero Dark Thirty (2012) e donando la voce a Carol di Where the Wild Things are (2009), ma anche producendo due documentari, Alive Day Memories: Home from Iraq del 2007 e Wartorn: 1861-2010, in cui si affrontavano tematiche legate alla guerra in Iraq e alle patologie da stress post-traumatico riportate dai soldati americani nelle guerre combattute dagli States negli ultimi 100 anni.

Questa è la sequenza conclusiva dei Sopranos, con Tony che cena con tutta la sua famiglia.

Ci piace ricordarlo così.

Rest in peace Tony!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...