#TVSERIES EXTRAVAGANZA #1 WILFRED

Se il vostro cane vi ha mai mangiato delle costosissime scarpe, se volete sapere cosa pensa quando vi guarda con lo sguardo da piccolo fiammiferaio quando vi vede con del cibo, o se volete semplicemente gustarvi 25 minuti  (a puntata) di gag assolutamente esilaranti e non politically correct, Wilfred è ciò che fa per voi.

Wilfred e Ryan

Wilfred e Ryan

PLOT

Ryan Newman (Elijah Wood), è un ragazzo chiuso, incapace di mantenere un lavoro, e profondamente infelice per la sua vita.

Dopo un complicatissimo tentativo di suicidio non perfezionatosi (con tanto di lettera d’addio redatta più volte), conosce la sua nuova vicina di casa, Jenna, che gli chiede di badare al suo cane mentre le disinfestano l’abitazione.

Nessun problema, se non fosse che dove Jenna e tutti gli altri vedono un bel cagnone, Ryan vede un uomo sul metro e ottanta con un costume da cane.

Beh, se siete dei padroni di cani non potrete non impazzire per il carattere di Wilfred: maleducato, prepotente, volgare e soprattutto manipolatore e segretamente innamorato della sua padrona Jenna (anche se passa metà della giornata ad accoppiarsi con il suo peluche).

Wilfred

Ryan, dalla sua, risente positivamente della compagnia del cane, diventando sempre più risoluto e intraprendente nel tentativo di riprendere il controllo della sua vita.

In ogni puntata Wilfred, attraverso una serie di escamotage più o meno sottili (a tratti “diabolici”), aiuta Ryan a raggiungere un obbiettivo, e questo obbiettivo dà il titolo alla stessa (le prime tre, ad esempio, si intolano Happiness, Trust, Fear)

Il tutto è condito da quantità industriali di marjuana (Wilfred ha un bong tutto suo!), birra, accoppiamenti con peluche e guest stars di un certo livello, come ad esempio Robin Williams.

Curiosità:

1. Wilfred è la versione US della omonima serie australiana, creata da Jason Gann (che interpretava nell’originale e interpreta nella versione US il cane Wilfred) e da Adam Zwar.

2. Il plot della serie prende spunto, stando a quanto dichiarato dagli autori, da una chiacchierata notturna in cui Zwar raccontò a Gann di essere stato a casa di una ragazza il cui cane era molto sospettoso nei suoi confronti e geloso della sua padrona. I due cercarono quindi di immaginare le dinamiche di un rapporto uomo/cane del genere, e così nacque l’idea di Wilfred.

3. Gann interpreta Wilfred sia nella versione Us che in quella Australiana.

Secondo me, assolutamente da vedere. Ecco il trailer della prima stagione, a voi la scelta.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...